sabato 4 ottobre 2014

POLPO ALL'AGLIATA

e... terza ricettina di pesce...
Oggi direttamente dalla Calabria. Una signora che conosco mi ha raccontato questa ricetta stamattina mentre ero dal pescivendolo.
Si stava disquisendo su come cucinare il polpo diversamente dalle patate bollite, e dopo che io le ho detto che lo preparavo anche coni fagioli rossi, lei se ne e' uscita con questa chicca che non ho potuto far a meno di provare.
E il risultato e' stato davvero ottimo, a giudicare dai piatti lindi che sono rimasti a tavola.



Ingredienti per 4 persone:
  • un polpo da circa 1 kg
  • una scatola di pomodori pelati 400 g circa
  • 2 cucchiai abbondanti di olive nere denocciolate
  • 5 pomodori secchi
  • un cucchiaio di capperi dissalati
  • un piccolo ciuffo di basilico
  • una foglia di alloro 
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • una cipolla piccola
  • una carota piccola
  • una costola di sedano
  • uno spicchio di aglio
  • un cucchiaino di zucchero
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe nero di mulinello q.b.
Eviscerate il polpo, sciacquatelo bene sotto il getto di acqua corrente.
In una pentola, portate a bollore, assieme alla cipolla, il sedano e la carota, abbastanza acqua da coprire il polpo, tuffatelo poi nella casseruola e cuocete per 40 minuti circa. Quando la forchetta entrera' con falicita' all'interno dei tentatoli piu' grossi, il polpo sara' cotto. Scolatelo.
Nel frattempo lavate bene i pomodori secchi e lasciateli una decina di minuti ammollo per farli rinvenire. 
Tritate grossolanamente i pomodori, lo spicchio di aglio pelato, i capperi e trasferite tutto in una padella con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, aggiungete anche il basilico spezzato tra le mani e le olive. Scaldate a fuoco dolce per 5 minuti.
Versate nella padella i pelati, spaccateli con la forchetta e cuocete per una decina di minuti dolcemente, aggiungete l'aceto di vino rosso, lo zucchero e fate ridurre il sughetto, continuando la cottura ancora 10 minuti. Salate, pepate e lasciate raffreddare.
Tagliate i tentacoli del polpo a pezzetti e la testa a fettine, mescolatelo alla salsa di pomodoro e servite freddo.




5 commenti:

  1. Oh beh ci credo! avrei fatto la scarpetta anche io :-)

    RispondiElimina
  2. Caspita a vedere la foto e a leggere la ricetta mia viene molta fame...ora non mi resta che assaggiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna!!! Che piacere risentirci! Baci

      Elimina
  3. Caspita dalla foto si che si vede l'ottimo risultato ottenuto!!!!!

    RispondiElimina

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...