RISOTTO ALLA BARBERA E SALSICCIA DI BRA

Ci sono quei piatti, che quando ne senti parlare, o perche' li leggi sul menu' di qualche ristorante, pensi: - Questo lo devo fare -.  E cosi' e successo per questo risotto.
Davvero cremoso e succulento, la Barbera, che neanche a dirlo, scorre nelle mie vene, dona al risotto davvero un gusto incredibile.
Poi se volete un consiglio, utilizzate una buona barbera, magari delle Langhe e rigorosamente non barricata. Costera' un po'di piu' ma per preparare questo risotto, ne basta solo un bicchiere, e il resto potete berlo tranquillamente come accompagnamento.


Ingredienti per 4 persone
  • 300 g di riso Carnaroli
  • 150 g di salsiccia di Bra
  • un bicchiere di Barbera
  • 50 g di grana grattugiato
  • due noci di burro
  • uno scalogno
  • 1 litro di brodo vegetale
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe nero di mulinello q.b.

Tritate finemente lo scalogno,sbudellate e sbriciolate la salsiccia.
In una casseruola scaldate 4 cucchiai di olioextravergine d'oliva, unite lo scalogno, meta' della salsiccia, rosolate brevemente e aggiungete il riso. Fate tostare qualche minuto girando spesso, in seguito unite il bicchiere di vino e fate sfumare. Mescolate bene il riso, cosi' che assorba il vino e i chicchi diventino ben rossi. 
Continuate la cottura del riso, aggiungendo mano a mano, mestoli di brodo caldo, ogni qual volta lapreparazione comincia ad asciugarsi. Controllate spesso, rigirate piu volte facendo attenzione che il riso non i attacchi al fondo della pentola. Aggiustate di sale.
Verso la quasi completa cottura del risotto, circa 15 minuti, unite la rimanente salsiccia.
A cottura ultimata, spegnete la fiamma, unite il formaggio grattugiato e il burro, mantecate bene e lasciate riposare 5 minuti.
Servite con una spolverata di pepe nero macinato al momento.

Commenti

  1. queste sono le ricette che rendono speciali gli inverni...

    RispondiElimina
  2. Il risotto con la barbera!!!! mi ha i portato un mente un ricordo di mia nonna che preparava spesso il risotto con la barbera (anche se usava dei cancaroni ,,,,, :-) ) , interessante la variante con la salsiccia di Bra, da provare! e grazie del ricordo

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...