PENSO CHE CAMBIERO' TITOLO AL BLOG.......

Penso che cambiero' presto il nome del mio blog...
Si accettano consigli, perche' dopo che vi raccontero' il mio bel venerdì' la penserete come me.
Bene, da due giorni avevo cominciato a vederci doppio... (e che cavolo pure questa adesso?) allora venerdì mattina sono corsa dalla dott., che dopo avermi visitato mi ha spedito immediatamente al pronto soccorso oculistico, anche perche' di venerdì  mattina e un po' difficile trovare cosi di urgenza su due piedi un oculista. (ma non ti bastavano gia' 3 giorni all'ospedale?)
Arrivo alle 930 al ps e verso le 11 mi visita l'oculista... un omino abbastanza antipatico, un pseudo luminare dell'oculistica, da come si comporta che mi chiede: ci vede doppio o sdoppiato? Ora nella mia ignoranza, l'ho guardato un po' strabica (si perche nel frattempo il mio occhio destro comincia ad andare per i cazzi suoi) con aria dubbiosa, magari a molti sapranno subito cosa rispondere, ma a me la domanda e' parsa un poco strana.... che gli ho risposto, beh se mi guardo la mano vedo circa 10 dita... vabeeh mi fa la visita, continuando a dirmi di tenere fermo l'occhio destro (provaci tu a tenerlo fermo, che cacchio) e sentenzia: diplopia, bisogna fare una tac alla testa e visita dal neurologo. Ho capito, ma prima di allarmare me a mia madre, hai considerato il foglio che ti ho appena messo in mano dove spiega che sono stra-anemica e i farmaci che sto prendendo???? Sembra non freghi nulla a nessuno...
Cosi' torno di nuovo in sala d'attesa e in 10 minuti mi chiamano per fare la Tac alla testa. Mai atteso cosi' poco per fare una tac, caspita, persino gli infermieri si spaventano vedendomi arrivare in corridoio con un occhio chiuso... c'e' una ragazza di 28 anni con un occhio chiuso, presto presto... e io ma nooo sto bene, lo tengo chiuso solo per vederci bene, altrimenti vedo 4 infermieri al posto di due... e seconda tac nel giro di un mese... devo chiedere al maritino se di notte divento fluorescente come il signor Burns dei Simpson... 
RISULTATO: NELLA MIA TESTA NON C'E' ASSOLUTAMENTE NULLA!!!! (e questa non e' una novita' me lo dicono spesso che ho la testa vuota... o comunque nulla di grossolano)
Torno in sala d'attesa... sempre con l'occhio chiuso... comincio ad assomigliare a Polifemo, o se mi mettete una benda nera al pirata Barbanera.
Alle 13 mi chiama la neurologa che mi visita... nessun segno particolare... tutto in ordine... riflessi a posto... tutto ok e sentenzia: bisogna fare una risonanza magnetica!!! E sparisce per 20 minuti...
Torna e ora preparatevi perche' c'e' veramente dell'incredibile, vi riporto piu' o meno le sue parole: la prima risonanza disponibile e' al 19 di dicembre, tramite ps urgente oggi non ce la si fa, l'unica soluzione per avere la precedenza sarebbe quella di ricoverarsi oggi 23 per avere la priorità  e farla forse il 30... al che io la guardo e le dico chiaro e tondo: SE C'E' BISOGNO DI RICOVERO PERCHE' DEVO STARE SOTTO CONTROLLO, LO FACCIO, MA SOLO PER AVERE LA PRECEDENZA PER UNA RISONANZA, ME NE VADO A CASA E ME LA FACCIO NEGLI ISTITUTI CONVENZIONATI  PERCHE' IN UNA SITUAZIONE DI CARENZA DI LETTI CHE C'E' IN LIGURIA, IO DEVO RUBARE IL POSTO A QUALCUNO CHE NE HA VERAMENTE MOLTO PIU' BISOGNO DI ME??????????????????????????????????????????????????????????????????????
E la neurologa alla fine concorda con me e mi inserisce in un programma di Day Service (cioe' il vecchio day hospital ma ci paghi il ticket) che magari mi chiamano prima del 19 dicembre... sentiro' lunedi... e si congeda infilandosi in una stanzetta a scrivere il referto.
Ore 1430 lascio l'ospedale INCAZZATA NERA cosa ho risolto???? Nulla, nessuno mi ha cagato quando gli dicevo che sono anemica, che sto assumendo un sacco di farmaci, che ho un fibroma grosso come un pompelmo... ognuno faceva la sua specializzazione, e del resto chissenefotte!!!!!!!!!!!!! Non so perche' ho l'occhio gigio, perche' vedo doppio o sdoppiato, non l'ho ancora capito la domanda e' rimasta apesa nell'aria con l'oculista, e mi ritrovo qui a scrivere con un'occhio solo che oramai lacrima e rompe le scatole....
Ecco avete capito perche' voglio cambiare il nome al mio blog???? altro che Lara&theKitchen.... qui sarebbe meglio dire Lara&theHospital, tanto oramai i post riguardano piu' le mie vicissitudini ospedaliere che ricette succulente di cucina...
Cucinare con un occhio non e' facile, nel senso tagliare quando ci vedi doppio, sono decisamente cazzi amari, rischi di tagliarti un dito, certo chiudi un occhio ma poi ti si stanca...
Si accettano volentieri suggerimenti per il nuovo nome.
Scusate gli errori ma capirete bene che e' molto difficile scrivere con un occhio solo.
Un bacio.

P.S. scusate la volgarita'.

Commenti

  1. Accipicchia, quanto mi dispiace per tutti questi problemi che stai avendo. Quello che descrivi purtroppo è ciò che quasi sempre avviene nelle nostre strutture ospedaliere, chissà se migliorerà mai, questa benedetta sanità italiana che (non)funziona in mezzo a mille difficoltà. Spero di avere presto da te delle notizie confortanti. In bocca al lupo, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Grazia. Per fortuna esistono anche altre realta' che funzionano a meraviglia, come l'ospedale dove sono stata ricoverata la volta scorsa, l'ospedale evangelico di Voltri, dove infermieri e medici hanno saputo tranquillizzarmi, mettermi a mio agio e assecondare i miei "capricci" anche nelle situazioni piu' "antipatiche" ma purtroppo questa volta non ho potuto rivolgermi a questa struttura perche' non ha il reparto di oculistica.
      Grazie del messaggio, un abbraccio anche a te e crepi il lupo!!!!!!!!

      Elimina
  2. Tesoro mamma mia! :( Ma che ci dici.. mi dispiace immensamente e purtroppo so cosa vuol dire quella tua rabbia verso la nostra sanità.. ci sarebbe davvero da piangere.. delle volte mi rendo conto che è meglio non avere mai nulla, se possibile, perchè potrebbero comunque essere ca..cchi tuoi. :(( Se ti raccontassi cosa non ho dovuto fare io, al pronto soccorso, quando mia nonna stava male e nessuno mi dava retta.. guarda, mi arrabbio ancora a pensarci!!! Facci sapere, amica mia!! Davvero. Ti sono vicina.. e non preoccuparti, io forse avrei scritto di peggio!! :(( Un abbraccio con tanto affetto, tanto tanto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, hai perfettamente ragione, che rabbia... ma alla fine la prendo in ridere perche' altrimenti... c'e da spararsi...
      ti abbraccio anche io con affetto. Un bacio.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Mannaggia la paletta!!!! Anch'io qui a Roma ho avuto recentemente delle vicissitudini all'ospedale oftalmico per mia madre...Mi sono resa conto che tutto dipende da chi incontri, dal momento... e comunque lì alcuni medici si credono dei padreterni, non ti stanno a sentire, ti fanno cadere decisioni dall'alto, si permettono di farti aspettare delle ore e poi ti fanno tornare e tornare...ti dicono che è urgente e poi non ti danno una visita prima di 15 giorni... Lara spero che tu risolva tutto prestissimo! in bocca al lupo e..no! non lo cambiare il nome al blog!!! E che cavoli tutto passa!!! Un bacio grandissimo! Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, grazie del tuo messaggio. E gia' come non darti torto, dipende da chi trovi, mi e' capitato di tutto in questi giorni, dalle persone piu squisite e umili che cmq capiscono la tua situazione di disagio perche stai male, alle piu' stronze che si credono luminari e alla fine forse non capiscono un'emerit mazza. Un bacio anche a te.

      Elimina
  5. Cara Lara, mi dispiace che tu stia vivendo momenti tanto difficili. Spero davvero che tu riesca a scoprire da cosa dipendano questi sdoppiamenti. Quando si parla di sanità, sia pubblica che privata, se non si ha la fortuna di trovare specialisti realmente professionisti, si finisce con il fare solo un sacco di accertamenti che non portano a nulla,gettando via tempo e denaro. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Muffin, GRAZIE DEL MESSAGGIO E CREPI IL LUPOOOOO!!!!

      Elimina
  6. Ciao Lara..io non ti do suggerimenti per cambiare nome al tuo blog, perché mi piace questo e perché mi auguro davvero che presto, nonostante 'certa' sanità di cui ci sarebbe molto da vergognarsi, tu stia meglio e che risolva i tuoi problemi di salute.
    Per la volgarità non ti preoccupare, io al posto tuo avrei scritto molto, ma molto peggio ;-) ...quanno ce vò, ce vò!
    Stai bene, non arrabbiarti e cerca persone più competenti che ti possano davvero aiutare.
    Spero di leggere prestissimo fantastiche e succulente ricette sul tuo blog!!!
    Un abbraccio, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, e si, quando ce vo ce vo, certo. Ogni tanto qualche intercalare crea anche un po' di leggerezza e divertimento. Ti abbraccio anche io e spero di postarti presto una ricettina goduriosa.

      Elimina
  7. Mannaggia Lara....dai io incrocio tutto l'incrociabile per te...
    Sulla sanità no comment da utente e da chi ha lavorato in un ospedale :-(. Io avrei detto molto di peggio rispetto a te!!
    Bacio,
    Elisa (www.psicheecannella.blogspot.it)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, dato che hai lavorato anche in un ospedale saprai benissimo come funziona la storia, uindi chi meglio di te mi puo' capire.,. pero' voglio anche spezzare una lancia per quelli che lavorano nei veri pronto soccorsi (non come quello dove sono stata venerdi, semmai quello dove sono finita due settimane fa, quello si che era un vero ps) che si fanno un culo tanto, con pochissime risorse e tantissima affluenza. Un bacione.

      Elimina
    2. p.s. grazie, continua a incrociare l'incrociabile per me!!!!!!!

      Elimina
    3. Si Lara sono daccordo con te..nei PS si fanno il cosidetto mazzo, anche io la scorsa settimana sono reduce da una notte al PS con mio figlio...e devo dire che sono stati impeccabili!!! ti incrocio anche le dita del piccoletto (quelle dei bimbi valgono di più!!!)
      Bacione :-)!

      Elimina
  8. Lara mi dispiace tantissimo, sono senza parole... Spero che tu possa stare presto bene , ti auguro tanta felicità e serenità, le meriti. Ti abbraccio forte, in bocca al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  9. Purtroppo è così la sanità, a macchie di leopardo... e poi ci sono degli intasamenti incredibili perchè devi andare al ps anche per togliere due punti, cosa che potrebbe benissimo fare anche un semplice medico di base...
    Credo che tu abbia ragione e sia la tua anemia a farti quegli scherzi o anche degli sbalzi di pressione oculare...
    Ti auguro ogni bene, un bacione grande
    Tiziana

    RispondiElimina
  10. Mi spiace tanto, spero che tu riesca presto a trovare la causa di questo problema... In bocca al lupo! Per il nome del blog io lascerei quello che ha! Buonanotte e un bacione

    RispondiElimina
  11. Ciao Lara,ho letto il tuo post e nella drammaticità della nostra sanità sei riuscita a farmi ridere col tuo racconto,spero ti risolvino presto il problema un abbraccio e speriamo di non aver mai bisogno del pronto soccorso :-)))))Giovanna (le cose belle della vita)

    RispondiElimina
  12. Come mi dispiace tesoro :-( Sei riuscita a sdrammatizzare ma dalle tue parole si capisce che sei abbastanza esasperata... e ti credo chi non lo sarebbe? Io dico sempre che bisogna avere fortuna anche nella scelta dei medici da cui essere curati, perchè ci sono in giro davvero certe persone che oltre a non saper fare bene il loro lavoro di grande responsabilità tra l'altro, non hanno neanche un lato sensibile ed umano ma ti trattano solo come pezze da piedi e con aria di sufficienza, come se a loro i problemi di salute non toccassero minimamente. Di contro però come dici tu ci sono anche bravi medici ed infermieri e posti dove si viene curati e rassicurati (che non è poco). Ti auguro di cuore che questo calvario finisca al più presto e nel migliore dei modi possibili :-)

    RispondiElimina
  13. La tua è l'ennesima dimostrazione di come purtroppo le cose in campo sanitario non funzionino sempre bene, mi dispiace per questo periodo poco felice ma vedrai che si risolverà tutto per il meglio e che alla fine non dovrai cambiare nome al tuo blog!ti abbraccio e ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
  14. OCCHIO AL MENU' :) TI PIACE TATA??? :-D CHETTEDEVODI'...SPERIAMO PASSI VELOCE STO PERIODO...IO TI ASPETTO ANCHE MONOCOLUTA ALLA MIA MAISON :) TVB BACIUZ MARY

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...