CARNE CRUDA AL COLTELLO, NOCCIOLE E PORRI

In questa casa, la carne cruda piace molto.
Quindi cerco sempre nuovi modi per condirla, ma mai troppo, altrimenti si altera il sapore e addio bontà.
L'altra sera, ho preparato questa tartare,ovviamente con carne rigorosamente fresca e piemontese, della zona della Granda, dove a mio parere, e non solo, allevano carne davvero ottima.
In più ho voluto aggiungere due ingredienti, anche loro piemontesi: il porro di Cervere, che ha un sapore più dolce e delicato rispetto ai fratelli olandesi che si acquistano al super, e le nocciole della Langa, vera delizia per il palato.


Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di carne cruda di fassone tritata al coltello
  • un piccolo porro di Cervere
  • un cucchiaio di capperi
  • 40 g di nocciole tostate
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe nero di mulinello q.b.
  • germogli misti di ravanello, soia ecc.. per decorare

Tritate finemente il porro assieme ai capperi.
Raccogliete tutto in una ciotola, assieme alla carne.
Condite con abbondante olio extravergine d'oliva, sale e pepe a piacere, quindi mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
Lasciate riposare una mezz'oretta al fresco.
Suddividete i germogli nei 4 piatti di servizio, adagiatevi sopra un cilidretto di carne, che avrete confezionato, aiutandovi con un coppapasta, in ultimo, condite con un filo d'olio e le nocciole tritate grossolanamente.

Commenti

  1. Qui vinci alla grande. Porri, nocciole e carne cruda, abbinamento ottimale al mille per mille. Un bacione, complimenti anche per la presentazione

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...