GAMBERETTI BIANCHI FRITTI ALLA FARINA DI RISO

E' tutta l'estate che in pescheria si trovano questi piccoli gamberetti, provenienti da Mar di Sardegna. Dalle mie parti una novità, e mi hanno attirato fin da subito, sopratutto per prezzo e resa.
Il bello di questi piccoli crostacei, è che non c'è assolutamente scarto, si mangia tutto, data la loro piccola dimensione, carapace e testa sono sottilissimi e ottimi da consumare.
La prima volta che li ho portati a casa, a giugno per la precisione, mi sono chiesta come renderli croccanti per la frittura, e, guardando dentro la credenza, i miei occhi si sono posati sulla farina di riso, molto più leggera e meno "appiccicosa" della farina 00.
E così,alla fine è venuta fuori un'ottima frittura anche per i celiaci. Vi consiglio di provare a friggere tutto il pesce con la farina di riso, li ho provati un po' tutti ma in assoluto, non ci crederete mai, le migliori, sono le acciughe.


Ingredienti per 4 persone 

  • 400 g di gamberetti bianchi
  • farina di riso q.b.
  • olio di mais per friggere

Lavate i gamberetti delicatamente sotto l'acqua corrente per pochi secondi.
Sgocciolateli e passateli poi, in un piatto largo in cui avrete messo un bicchiere abbondante di farina di riso. Infarinate bene i crostacei.
Friggete, a mano a mano, i gamberetti in olio profondo ben caldo, per pochissimi minuti. 
Scolateli su carta assorbente e portate in tavola caldo.
A mio parere non necessitano di sale, perchè già sapidi di loro natura.


Commenti

  1. ah si? boh al mercato da me non li ho mai visti, sono bellissimi! anche io friggo il pesce (e le verdure) utilizzando farina do riso, concordo! (ora sono curiosissima di trovare questi gamberetti mignon)

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...