mercoledì 12 dicembre 2012

RISOTTO ALLA ZUCCA E ROBIOLA DI ROCCAVERANO DOP FRESCA

Questo e' uno di quei soliti piatti che mi vengono fuori quando devo svuotare il frigo. In effetti, quando l'ho preparato ho racimolato un po' di ingredienti che come al solito stavano quasi per ammuffire e unendoli, il risultato e' stato a dir poco eccezionale, dal gusto delicato, saporito ma allo stesso tempo deciso.
Ingredienti per 4 persone
  • 250 g di riso carnaroli
  • 250 g di zucca mantovana decorticata
  • 150 g di Robiola di Roccaverano Dop fresca (AgriLanga)
  • un bicchiere di latte
  • un rametto di rosmarino
  • uno scalogno
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 50 g di grana padano grattugiato
  • brodo vegetale q.b.
  • burro q.b.
  • olio exgtravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
Tagliate lo scalogno a fettine sottili, la zucca a dadini e stufate tutto assieme in padella con un filo d'olio, il bicchiere di latte e il ramo di rosmarino per almeno 15 minuti o comunque fin quando la zucca risultera' morbida. Aggiustate di sale e pepe.
Passate il tutto al passaverdura, avendo cura di eliminare il rametto di rosmarino e mettete da parte.
In una pentola per risotti, scaldate due cucchiai di olio extravergine d'oliva, versatevi il riso e fatelo tostare velocemente. Sfumate con il bicchiere di vino bianco secco e lasciate cuocere per una quindicina di minuti, mescolando spesso e aggiungendo abbastanza brodo in modo che il riso non attacchi alla pentola, ma non nevenga sommerso. Ripetete quest'operazione piu' volte.
Trascorso il quarto d'ora, aggiungete la purea di zucca, aggiustate di sale e portate il riso a cottura, circa altri 15 minuti. Rimescolate spesso e, se necessario, unite altro brodo.
Tagliate la Robiola di Roccaverano fresca a dadini, unitela al risotto, aggiungete una noce di burro, il grana grattugiato, spegnete la fiamma e fate mantecare bene, mescolando continuamente in modo che il formaggio si sciolga. 
Servite immediatamente nei piatti individuali decorando con rametti di rosmarino e, a piacere, ancora una spolverata di grana grattugiato.

8 commenti:

  1. ti credo sulla parola. inanzitutto adoro le ricette svuota frigo. e poi questo abbinamento l'ho fatto anche io, in una semplice vellutata, con il cuore di robiola. una libidine. davvero! mi hai fatto venire voglia di risotto... eppure in questi giorni sto andando di riso basmati a pranzo... sarà che il risotto è un'altra cosa? ;) un bacino, sere

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia questo risotto! Baci

    RispondiElimina
  3. Ricetta svuota frigo molto interessante, sarà buonissimo questo risottino!!!

    RispondiElimina
  4. buonissimo!che voglia di risotto!

    RispondiElimina
  5. Ciao Lara :) Buonissimo questo risotto, cremoso come piace a me, bravissima :) Un abbraccio, buona serata :)

    RispondiElimina
  6. Tesoro! Che bella ricettina! Che cremosità! :D Ci mancavano le tue prelibatezze lo sai..? Un bacione tvb.. come va?

    RispondiElimina
  7. Uhmmmm que rico!!! Me encanta el risotto con calabaza y este está maravilloso!!
    Tienes un blog estupendo, por aquí me quedo!!
    Saludos desde Madrid...
    Bss

    RispondiElimina
  8. Deve essere davvero squisito, ricetta da segnare visto quanto adoro i risotti :-)

    RispondiElimina

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...