STUZZICHINI DI CARPACCIO

Inviti a cena, feste e bagordi, di questo periodo ce ne sono a iosa. Quindi la ciccia intorno ai nostri fianchi (e non solo) si accumula e poi ci si ritrova a gennaio che si rotola al posto di camminare.
Oggi ho voluto puntare alla leggerezza, uno stuzzichino da servire come antipasto, come apericena, adatto alla linea: cosi' si soddisfano palati fini e maniache della dieta.
Spero di esser stata chiara nella spiegazione della ricetta, in fondo poi, e' piu' facile a farsi che a raccontarsi...



Ingredienti per 4 persone
  • 200 g di carpaccio di vitellone (12 fette circa)
  • un mazzetto di rucola
  • 200 g di formaggio cremoso spalmabile
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe

Con uno straccio inumidite il piano di lavoro e stendetevi sopra un bel pezzo di pellicola alimentare lungo. Questo procedimento e' utile a non far muovere successivamente tutta la preparazione durante il lavoro.
Ora allineate sulla pellicola 6 fette di carpaccio, sovrapponendole leggermente in modo da creare uno strato unico.
Spalmatevi meta' del formaggio, molto delicatamente, lasciando i bordi liberi.
Lavate e asciugate la rucola e posizionatene meta' in un lungo strato solo sul bordo basso della carne e, aiutandovi con la pellicola arrotolate tutto. Partite dal lato basso orizzontale lungo e salite schiacciando leggermente. Chiudete a caramella e trasferite il rotolo in frigo disteso lungo su piatto.
Procedete in maniera uguale con gli ingredienti rimasti.
Lasciate in frigorifero i rotolini almeno per 2 ore per farli solidificare bene, poi scartateli delicatamente e con un coltello affilato tagliateli a pezzi di almeno 3 centimetri di larghezza.
Portate in tavola su di un piatto da portata con un filo di olio extravergine e un pizzico di sale.

Commenti

  1. Stuzzichini anche tu oggi!!!!! Ma i tuoi sono buonissimi!!! Brava

    RispondiElimina
  2. Molto molto... stuzzicanti! Complimenti! :)

    RispondiElimina
  3. Di sicuro in questo periodo ricette light come la tua ce ne vogliono davvero!!! Per fortuna a casa mia e dei miei genitori non ci si abbuffa come fanno in molti! :D

    RispondiElimina
  4. E' veramente buono, leggero e invitante, amica mia! Uno stuzzichino degno di questo nome! I miei complimenti, stella! Come stai tu? Ti penso sempre!! Un abbraccio, tvb!

    RispondiElimina
  5. Mò me lo segno,devo dire che è leggero e delicato,dopo tutti i dolci che sforneremo in questi giorni!Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Lara ma che belli e golosi!antipasto favoloso!!gnammy! buona giornata cara! bacio

    RispondiElimina
  7. Brava Laretta! :D Anche io sono per la leggerezza in questi giorni... avremo dei pasti belli sostanziosi nei prossimi giorni e bisogna giocare di furbizia! :D ;) Comunque, oltre che light devono essere gustosissimi questi stuzzichini, mi piacciono! :) Complimenti e un abbraccio grande, buona giornata :)

    RispondiElimina
  8. hai ben ragione! bisogna arginare i danni dei pranzi natalizi e cominciare qualche giorno prima aiuta.
    Questo piattino è leggero ma gustoso, la rucola regala un sapore fantastico!
    buona serata!

    RispondiElimina
  9. Da mangiare con le bacchette ;)))) buonissimi!!!

    RispondiElimina
  10. mmm..che buono che deve essere questo antipasto!! grazie per l'idea!! bacetto e buona serata :-)!

    RispondiElimina
  11. Riassumo così quello che mi sento di dire di fronte alle tue foto+ ricetta: SLURP!
    Buonissimi! Baci, Roberta

    RispondiElimina
  12. ma che belli...leggeri si ma con tantissimo gusto..baci,buona serata:)

    RispondiElimina
  13. Un buen aperitivo de navidad me encanta luce muy rico,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...