FUSILLORO AL PESTO DI RUCOLA E MELANZANE GRIGLIATE

Ecco l'ennesima ricetta sul pesto di rucola. Si, perche' quest'estate la preparazione di questo pesto e' impazzata su molti blog che seguo. Per carita' la mia non vuole essere una critica, sono io che arrivo sempre in ritardo e pubblico questo post a settembre quando oramai la rucolina tenera tenera e' quasi finita. Ovviamente ho voluto dare un tocco in piu' a questo piatto e ho aggiunto melanzane grigliate e semi di papavero. Come pasta ho scelto i Fusilloro Verrigni, dei grossi fusilli trafilati all'oro, una vera delizia di pasta, al dente molto corposa e croccante!


Ingredienti per 4 persone
  • un mazzetto grande di rucola tenera e piccola
  • 70 g di grana grattugiato
  • 50 g di mandorle dolci pelate
  • 20 g di pinoli
  • una melanzana piccola tonda
  • 320 g di Fusilloro Verrigni
  • semi di papavero q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale fino e grosso q.b.
Lavate la rucola e asciugatela per bene, tagliate i gambi conservando la parte piu' tenera della foglia.
Mettete la rucola, le mandorle, i pinoli, un pizzico di sale e mezzo bicchiere di olio nel vaso del tritatutto, avviate l'apparecchio a velocita' moderata, e frullate tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema omogenea. Unite anche il grana grattugiato e avviate l'apparecchio ancora un minuto alla massima velocita' per amalgamare bene tutto.
Ora che il pesto di rucola e' pronto, trasferitelo in una coppetta, coprite la superficie con un poco di olio e conservatelo in frigo coperto con la pellicola.
Tagliate la melanzana a fettine sottili, disponetele ordinate nello scolapasta e cospargetele di sale grosso, lasciandole a spurgare l'acqua in eccesso per mezz'ora.
Grigliate le fettine di melanzane sulla piastra molto calda e tenetele da parte.
Lessate i Fusilloro Verrigni in abbondante acqua salata, scolateli e trasferitieli in una terrina dove li condirete con il pesto di rucola, le melanzane grigliate e circa 3 cucchiai rasi di semi di papavero. Mescolate molto bene per amalgamare la salsa alla pasta e alle melanzane, se necessario unite un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per allungare leggermente il pesto.
Servite nei piatti individuali con una leggera spolverata di semi di papavero.

Commenti

  1. Delicatissima, Lara.. la fotografia è bella veramente, attira da matti quel verde vivo! Così come la presentazione. La assaggerei volentieri, la tua pasta al pesto di rucola cara.. proprio tanto. Un abbraccio di bene :)

    RispondiElimina
  2. e io che credevo di essere innovativa con il pesto di zucchine? :) Bell'alternativa la tua.. devo mettermi al passo! un bacione.. ah piacere comunque io sono maria!:)

    RispondiElimina
  3. Lara eccomi qui da te!!! e pensare che io invece non l'ho ancora fatto...sono più in ritardo di te!hahahahhah!!! che fusilloni enormi e bellissimi per non parlare del colore meraviglioso e quelle melanzane?gnammy! ottimo! buona giornata

    RispondiElimina
  4. bella foto!!! io adoro il pesto di rucola e quest'estate non l'ho fatto, come ho potuto dimenticarmi!!!! il tuo piatto mi fa pentire immensamente della dimenticanza, buonissimo!!!

    RispondiElimina
  5. Di "ennesime ricette" nell'infinito mondo dei blog continueremo a trovarne, il bello però è che ognuna riesce a svilupparsi in modo diverso anche partendo da una base comune, ogni food blogger alla fine mette il suo tocco, proprio come hai fatto tu! Un saluto e a presto!

    RispondiElimina
  6. Le ricette esistono e si trovano dappertutto, il tocco personale invece è sempre unico. La tua presentazione è splendida.

    RispondiElimina
  7. E' il dettaglio che fà la diversità tra le ricette, e anche la tua ha il suo tocco personale, quei semini di papavero poi!!! davvero una bella idea. Complimenti per questa foto che è straordinaria!!!

    RispondiElimina
  8. Bellissimi questi fusilloni,hai creato una ricetta d'arte..!!

    RispondiElimina
  9. che bei colori e che bella foto, fa venir voglia di dare una forchettata dal monitor, eheheheheh
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  10. un ottimo piatto di pasta, una bella alternativa il pesto di rucola, da anche un bel colore

    RispondiElimina
  11. Ciao, ma sai che io non l'ho ancora fatto!!! Mi piace la tua presentazione con le melanzane e la pasta Verrigni è veramente ottima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Anche io faccio spesso il pesto di rucola e non mi stanca mai, devo dire che il tuo poi guardando gli ingredienti è davvero ottimo!

    RispondiElimina
  13. ...la foto racconta che questa ricetta è squisita...addenterei lo schermo!

    RispondiElimina
  14. Lara che pasta gustosa!!!!! Mi piace l'abbinamento pesto alla rucola e melanzane:)
    Baci

    RispondiElimina
  15. Squisiti,questo abbinamento non lo avevo mai provato.Complimenti per la ricetta,la presentazione e la foto che è bellissima!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...