LA PAPPA AL POMODORO

Piatto della tradizione contadina, il suo ingrediente principale e' il pane raffermo toscano, quello sciapo per intenderci.
Tanto famosa che negli anni sessanta Rita Pavone la decanta in una canzone scritta dalla grandissima Lina Wertmuller e musicata dal maestro Rota.
La pappa al pomodoro e' ottima anche il giorno dopo, fredda a temperatura ambiente, e a dire la verita' in Toscana, in un agriturismo mi e' capitato di gustarla tiepida con la mozzarella fresca sciolta al suo interno.
Nell'elenco degli ingredienti indico i pomodori freschi, ma nulla vieta durante l'inverno di preparare questo piatto con i pomodori pelati conservati.
pappa col pomodoro con il pomodoro

Ingredienti per 4
  • 800 g di pomodori S.Marzano o Piccadilly
  • 300 g di pane toscano (senza sale) raffermo, non vecchio
  • 400 ml di brodo vegetale
  • una cipolla
  • un peperoncino
  • uno spicchio di aglio
  • 6 foglie di basilico
  • un cucchiaino di zucchero
  • pecorino non troppo stagionato per decorare
  • sale e pepe q.b.
Portate a bollore una pentola colma di acqua, tuffatevi i pomodori per pochi minuti, 2 al massimo, scolateli, passateli in acqua fredda e poi pelateli.
Strofinate lo spicchio d'aglio pelato sulle fette di pane raffermo.
In una pentola di coccio soffriggete leggermente la cipolla tritata finemente, unite poi il peperoncino a pezzetti, i pomodori pelati tagliati  grossolanamente e privati dei semi,  il cucchiaino di zucchero, coprite completamente di brodo vegetale e fate cuocere 20 minuti a fuoco lento.
Ora unite il pane e continuate la cottura altri 20 minuti circa, mescolando spesso cosi' da disfare il pane e non far attaccare la pappa al fondo. Aggiustate di salee pepe.
Verso fine cottura unite le foglie di basilico spezzettate con le mani.
Servite calda, tiepida o a temperatura ambiente, con a piacere scaglie di pecorino.

Commenti

  1. Ne ho sempre sentito parlare ma non l'ho mai mangiata nè cucinata eppure quanto vorrei gustarla! Che faccio vengo a pranzo da te???

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...