TORTA BAROZZI (O QUASI)

Comincio subito dicendo: questa non e' la vera ricetta della torta Barozzi.
Non voglio fare gaffes, la ricetta e' quella che circola in rete ed e' quella che piu' si avvicina all'originale, che e' secretata dalla rinomata pasticceria di Vignola.
Comunque sia, questa torta e' ottima, veloce e semplicissima da preparare.
Adatta per riciclare le uova di cioccolato che avanzano dalla Pasqua. Io l'ho preparata sia con il cioccolato fondente, che con quello al latte. Ecco con quest'ultimo, riducete di 50 g le dosi di zucchero.

Ingredienti per 6 persone
  • 100 gr di mandorle dolci spellate
  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 80 gr di burro
  • 4 uova
  • 1 bicchierino di caffè
  • 1 bicchierino di Rum
Tritate le mandorle finissime assieme a un cucchiaio di zucchero, cosi' che aiuti a non far "dare l'olio" alla frutta.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato a pezzetti assieme al burro, mescolate spesso, per amalgamare gli ingredienti.
Separate i tuorli dagli albumi.
Montate leggermente con una frusta i tuorli con lo zucchero, unite il caffe', il rum e mescolate bene.
Aggiungete al composto il cioccolato e il burro fusi insieme, la farina di mandorle preparata in precedenza e montate a neve fermissima gli albumi. Incorporateli al composto e infornate a 180°C, forno caldo, per 30 minuti.
Servite fredda tagliata a quadretti coperta da una spolverata di zucchero a velo.

Commenti

  1. facile e abbastanza veloce...ottimo rimedio per quando devo smaltire del cioccolato!!
    brava!!

    RispondiElimina
  2. però....consderando che ho un ciotolone pieno di uova di cioccolato sei stata una rivelazione.....

    RispondiElimina
  3. Ciao Lara, io sono di Carpi (MO) vicino a Vignola dove la Torta Barozzi è nata e ha il marchio depositato. La vera ricetta la sanno solo loro, un pò come la Coca Cola,Io quando la faccio ci aggiungo anche della polvere di caffè circa 2 cucchiai, assomiglia di più all'originale.
    Se ti va vieni a visitare il mio sito di cucina veloce:
    www.robertagavioli.it

    RispondiElimina
  4. Guarda cara amica, per me Barozzi o non...questa torta è un vero successo per il palato!

    RispondiElimina
  5. Ciao ma che bello il tuo blog e quante ricettine sfiziose. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così ti avrò sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

    RispondiElimina
  6. Non è Barozzi? Chiamiamola "Larozzi", è bella, buona, semplice e golosa. E scusate se è poco :-) Ciao, buona giornata.

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...