PANZANELLA DI FARRO


Anche se oggi e' una giornata che fa schifo, passatemi il termine, ma il tempo e' troppo brutto,ho voluto pensare alle calde giornate estive preparando  questo piatto gustoso che ho assaggiato a Firenze qualche anno fa.


Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di farro decorticato
  • una cipolla rossa di Tropea fresche
  • 4 pomodori maturi ma sodi
  • 10 foglioline di basilico
  • 1/2 cetriolo
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe di mulinello q.b.

Ammollate il farro in acqua per 6 ore e lessatelo in acqua salta per 45 minuti. In alternativa, se non avete voglia di aspettare cosi' tanto tempo, cuocete il cereale per un'ora circa.
Scolatelo e passatelo sotto il getto di acqua fredda per farlo raffreddare e stendetelo su un canovaccio pulito per asciugarlo.
Tagliate le cipolle a meta' e affettatela molto sottilmente.
Lavate i  pomodori, eliminate la loro acqua di vegetazione e riduceteli a cubetti.
"Spurgate il cetriolo" tagliando la calottina superiore e ruotandola velocemente sopra la fetta rimasta aperta e fate uscire la schiumetta bianca. Affettateli sottilmente.
Versate tutte le verdure in una bella ciotola da portata,salate e pepate, unitevi il farro, condite con un poco di olio, aggiungete le foglioline di basilico tagliuzzate grossolanamente e mescolate con cura incorporando ancora un poco di olio. 
Fate riposare un'oretta e servite a temperatura ambiente.


Commenti

  1. Grazie lara non dovevi prepararmi il pranzo! sei gentilissima! hai fatto bene a sfogarti da me!! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kappa, quando ho letto il tuo post ho capito che piu' o meno la pensavamo alla stessa maniera. e come si dice... quando ce vo ce vo! Un abbraccio anche a te e buon week end.

      Elimina
  2. Che bontà! Qui a Roma invece questa ricetta andrebbe benissimo oggi, c'è il sole e fà anche caldo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uffi... qua c'e' nuvolo e sopratutto maccaia, ossia, l'umido che sale dal mare e crea foschia e appiccicaticcio.

      Elimina
  3. Quasi un condiglione per accompagnare il farro...mi piace eccome, ottima idea un piatto fresco e estivo nonostante il tempaccio!Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che a Roma come dice Luna c'e' il sole... Brava, mi hai fatto venire volgia del condiglione, o condigiun come lo chiamo io, ma quello con la galletta del marinaio sul fondo!!!!! Baci.

      Elimina
  4. eccomi Lara, come vedi sono passata subito da te e naturalmente mi sono unita al blog....
    questo piatto è una meraviglia di sapori e spesso lo preparo proprio a mia figlia che ci ha fatto conoscere....
    naturalmente con qualche variante nella scelta delle verdure ma sempre ottimo per un pranzo leggero e gustoso
    un bacio

    RispondiElimina
  5. eddai che arriva la bella stagione e finalmente si possono gustare questi piatti favolosi.. ;))

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...