TARTARE DI VITELLONE, PISTACCHI E RUCOLA

Per preparare questa ricetta ho utilizzato una qualita' di carne piemontese che secondo me e' fenomenale: la Granda. Da Eataly ho trovato un pacchettino sottovuoto di carne gia' tagliata pronta per la tartare, confezionata nella giornata e alla sera l'ho cucinata in questa maniera. 

Ingredienti per 4 persone
  • 250 g di La cruda de La Granda
  • 20 pistacchi salati
  • 14 foglie di rucola selvatica
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
Lavate 10 foglie di rucola, asciugatela e tritatela finemente ma non troppo. 
Sgusciate i pistacchi e tritateli anch'essi non troppo fini.
In una terrina riunite la rucola e i pistacchi tritati, tenendone da parte qualcuno per la decorazione, unite la carne e mescolate tutto bene condendo con abbondante olio, sale e pepe macinati al momento.
Fate riposare la carne una mezz'oretta in un luogo fresco in modo che si insaporisca per bene e servite decorando ogni bicchiere di servizio con qualche pistacchio tenuto da parte e una fogliolina di rucola.

Commenti

  1. Buonissssssssimaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Non amo la tartare devo ammetterlo, ma questo piatto al contrario mi ispira gola! wow! e poi le tue presntazioni sono sempre fantastiche, le adoro sempre!

    RispondiElimina
  3. Ciao, quando la qualità della carne è certa, una bella e sfiziosa tartare come questa, mi piace molto!!!
    Baci

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...