INSALATA RUSSA


Chi non ha mai mangiato questo piatto! Personalmente mi ricorda le tavole delle feste, o comunque le riunioni a tavola, quelle che cominciano e non si sa mai quando finiscono... Comunque il bello dell'insalata russa e' che e' molto facile da preparare, l'unica cosa noiosa e' tagliate le verdure a pezzetti, ed e' un antipasto comodo da preparare anche il giorno prima, basta conservarlo in un contenitore chiuso in frigorifero. Le dosi sono indicative, anche perche' non c'e' nulla di piu' buono di un'insalata russa personalizzata, vedrete che col tempo la preparerete a "occhio" secondo i vostri personali gusti.

Ingredienti per 6 persone:
  • 400 g di patate
  • 200 g di piselli sgusciati
  • 300 g di carote
  • 160 g di tonno sott'olio
  • 5 cucchiai di maionese
  • 3 uova
  • sale
Lavate e pelate le carote e le patate e tagliatele a cubetti di un centimetro di grandezza. Ora cuocete in acqua salata bollente separatamente tutte le verdure (se volete potete cuocerle a vapore), scolatele e lasciatele raffreddare.
Aprite le scatolette di tonno sott'olio e scolatelo molto bene.
Nel frattempo mettete a bollire le uova in un pentolino e contate 7 minuti da quando prendono il bollore. Trascorso questo tempo, togliete il pentolino dal fuoco e raffreddate le uova sotto l'acqua corrente.
Mettete tutte le verdure in una capiente terrina, aggiungete il tonno, un uovo sodo sbucciato e tagliato a pezzetti, la maionese e riponete in frigo per almeno un'ora.
Ora, disponete la vostra insalata russa su di un piatto di portata, o una terrina di vetro, decoratela con le uova sode rimaste sbucciate e affettate sottilmente.

Potete aggiungere a vostro piacimento, sia per l'interno che per la decorazione del piatto, gamberi, cetriolini sott'aceto, acciughe sott'olio ecc.
Fate attenzione a non eccedere con la maionese, l'insalata russa deve risultare quasi asciutta.
Quando cuocete le patate a cubetti, non allungate troppo la cottura, altrimenti si disfano.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...