TORTA DI CARCIOFI

Deliziosa torta che ricorda un po' la pasqualina, ma spogliata delle sue mitiche 33 sfoglie che la ricoprono. Si puo' gustare sia tiepida che fredda, come antipasto o come secondo e la comodita' di questa torta e' che si puo' preparare anche con quei carciofi che non sono proprio belli, insomma quelli che i fruttivendoli ti "tirano dietro".

Ingredienti per 6 persone:
  • un rotolo di pasta sfoglia pronta
  • 12 carciofi, meglio se di Albenga
  • un limone
  • 200 g cagliata (sostituibile con altrettanta ricotta)
  • 2 uova
  • 60 g di grana grattugiato
  • un cucchiaio di maggiorana fresca tritata
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe di mulinello q.b.

Pulite per bene i carciofi, eliminate le foglie esterne piu' dure, tagliate le cime, asportate la barba e affettate finemente i cuori. Metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo del limone.
In una padella fate rosolare i carciofi con quattro cucchiai di olio, inizialmente a fiamma viva, poi abbassate e incoperchiate aggiungendo una punta di cucchiaino di dado. Cuocete fino a che i carciofi non risulteranno morbidi (10 minuti circa).
In una capiente ciotola sbattete le uova con il formaggio, sale e pepe macinati al momento, aggiungete la cagliata, mescolate bene, la maggiorana e i carciofi intiepiditi.
Foderate uno stampo a cerniera di carta da forno, stendetevi sopra la pasta sfoglia, distribuite per bene il composto di carciofi e ripiegate i bordi della pasta sfoglia sulla superficie della torta.
Infornate a 180°C per almeno 40 minuti.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...