giovedì 26 aprile 2012

PENNE ALL'EOLIANA

Questa pasta e' semplicissima, porta con se un ricordo, ed e' per questo che spesso la faccio. Mi ricorda la vacanza alle isole Eolie, piu' precisamente Stromboli, infatti io e mio marito, abbiamo gustato questa deliziosa pasta sul battello, al largo del vulcano piu' brontolone del mondo. Ma basta con i sentimentalismi, veniamo alla preparazione: faccio come sempre prima a scriverla che a introdurla.


Ingredienti per 4 persone
  • 320 g di penne rigate
  • 160 g di tonno sott'olio sgocciolato (2 scatole piccole circa)
  • due acciughe sott'olio
  • 800 g di passata di pomodoro
  • un cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai di olive
  • una cipolla 
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • origano q.b.
  • sale e pepe q.b.

In una larga padella soffriggete nell'olio la cipolla e le acciughe, fatele andare per qualche minuto a fuoco dolce, unite i capperi e le olive schiacciati e lasciate cuocere per qualche minuto.
Unite la salsa di pomodoro e fatela assorbire a fuoco medio. Trascorso questo tempo aggiungete il tonno e aggiustate di sale e pepe. Condite con una generosa presa di origano e cuocete ancora per 5 minuti.
Mettete abbondante acqua salata a bollire, lessatevi le penne al dente e scolatele. Trasferitele nel sugo e saltate la pasta per qualche minuto. 
Servite con una spolverata di origano su ogni piatto.


1 commento:

  1. Adoro la pasta in tutte le versioni brava LARA baci ISA

    RispondiElimina

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...