RISOTTO AGLI ASPARAGI IN VESTE ROSA


Questa sera avevo voglia di risotto agli asparagi. In frigo avevo del prosciutto cotto, poi nello sportello sotto il forno ho trovato gli stampini per il budino e ho provato a riproporre questo classico in maniera un po’ piu’ simpatica e carina…

Ingredienti per 4 persone 
  • 250 g di riso Carnaroli 
  • 300 g di asparagi 
  • 150 g di ricotta 
  • 100 g di grana grattugiato 
  • ½ cipolla 
  • 4 fette di prosciutto cotto 
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  •  brodo vegetale q.b. 
  • una noce di burro 
  • sale e pepe q.b.

Lessate gli asparagi in una pentola stretta e lunga mantenendo le punte fuori dall’acqua. 
Tritate la cipolla e fatela soffriggere in un tegame con l’olio a fuoco basso. Aggiungete il riso, fatelo tostare qualche minuto, mescolando continuamente, poi sfumate con il vino bianco. Quando sara’ tutto assorbito, unite a poco a poco il brodo fino a cuocere completamente il riso. 
A meta’ cottura, aggiungete la ricotta, gli asparagi tagliati a pezzetti (tenete qualche punta da parte per la decorazione), e proseguite a cuocere il risotto. Mantenetelo al dente. 
Nel frattempo, foderate quattro stampini con carta da forno bagnata e strizzata, adagiatevi sopra le fette di prosciutto cotto in modo da coprire tutte le pareti della formina e mantenete le eccedenze di prosciutto sui bordi. 
Mantecate il risotto con il burro, il formaggio grattugiato e suddividetelo negli stampini, ricoprite la superficie con il prosciutto in modo da creare un bauletto. Pressate bene con la mano e infornate a 180°C per 10 minuti circa. Sfornate e girate le formine sui piatti individuali, eliminate la carta da forno e completate con un filo di olio, una spolverata di grana e due punte di asparagi.


Commenti

  1. eccomi qui Lara, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, hai un blog davvero carino! hai preparato una ricetta molto originale, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta Chiara, grazie per i complimenti!

      Elimina
  2. bellissima presentazione da far invidia agli chef ^-^ e complimenti per questa ricetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, ti confesso che l'idea mi e' venuta sfogliando un libro di Vissani baci

      Elimina
  3. davvero una splendida idea per presentare un risotto cheissà che bontà ti seguo molto volentieri simmy

    RispondiElimina

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...