POLPO CON LE PATATE

Classico della cucina ligure, oggi ho voluto almeno cambiare la sua presentazione, anche perche' reinventarlo sarebbe un delitto. Due settimane fa, avevo acquistato un polpo fresco, e dopo averlo fatto debitamente pulite dal pescivendolo, l'ho surgelato. Questa operazione consente di ammorbidire le carni del mollusco che generalmente, se cucinato da fresco, tende a essere un po' duro. Un'altro trucco e' quello di batterlo piu' volte, per una decina di minuti, con il batticarne, e poi cucinarlo.

Ingredienti per 4 persone
  • un polpo pulito da 800 g
  • 3 patate non molto grosse
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • uno spicchio d'aglio (facoltativo)
  • una carota
  • una cipolla
  • un costola di sedano
  • olio extravergined'oliva q.b.
  • sale e pepe di mulinello q.b.
Passate il polpo sotto l'acqua corrente, specialmente i tentacoli che posso trattenere residui di sabbia.
Mettete sul fuoco abbondante acqua con la carota, il sedano e la cipolla puliti. Appena l'acqua prendera' bollore, tenendo il polpo per la testa, immergete piu' volte i tentacoli per farli arricciare, poi tuffate il mollusco e cuocete per 40 minuti su fornello al minimo. 
Nel frattempo lavate e pelate le patate, fatele bollire in acqua salata, fino a quando saranno un po' disfatte.
Scolatele, lasciatele intiepidire e schiacciatele con una forchetta assieme a due cucchiai di olio extravergine.
Controllate la cottura del polpo: se infilando una forchetta nelle sua carni, entreta' facilmente, allora sara' pronto.
Fate raffreddare il mollusco nella sua acqua di cottura, quindi toglietegli la pelle in eccesso passando una mano sui tentacoli, la parte gelatinosa e appiccicosa verra' via immediatamente. 
Tagliate i tentacoli a rondelle, la testa a listarelle e raccogliete tutto in una ciotola, condite con il prezzemolo, l'aglio tritato, abbondante olio, sale e pepe macinato al momento.
Su ogni piatto disponete un coppapasta medio, schiacciate sul fondo due cucchiai di patate e completate con il polpo. Sfilate delicatamente i coppapasta e servite immediatamente.

Commenti

Posta un commento

Gentilmente vi chiedo di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno rimossi.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...